Passa ai contenuti principali

Il parcheggiatore in Italia, abusivo per definizione


 

Forse i tempi non sono ancora maturi in italia, ma la figura del parcheggiatore andrebbe davvero rivista.

Se negli Stati Uniti e in altri paesi è ben consolidato il ruolo dell’incaricato a prendere in custodia le auto dei clienti, in Italia siamo rimasti parecchio indietro. Pensiamo a tutte quelle situazioni in cui ci si trova a contrattare con facinorosi che chiedono una piccola tangente in cambio di un indicazione su dove lasciare l’auto. Sicuramente alla parola “parcheggiatore” almeno un italiano su due associa automaticamente la parola “abusivo”.

Del resto si tratta di un fenomeno che non riguarda solamente l’Italia. I parcheggiatori abusivi sono presenti ovunque e sono organizzati in svariati modi. Da chi lavora in proprio a chi invece si associa in modo da formare delle vere e proprie organizzazioni.

Cerchiamo quindi di fare una distinzione tra queste due figure, da un lato un professionista incaricato ufficialmente a parcheggiare le auto dei clienti. Dall’altro una persona improvvisata che impone ai guidatori una mancia, spesso stabilita dallo stesso operatore abusivo a mo' di tariffa fissa, con il tacito accordo della “custodia” del veicolo, che in realtà si traduce sempre in minaccia neanche troppo velata che se non paghi rischi che lo stesso parcheggiatore danneggi la tua auto in sosta. Un'estorsione in piena regola isomma. 

L’ultimo caso riportato alla cronaca è quello del pregiudicato milanese che da anni infastidiva i guidatori di alcune zone del centro di Milano, al quale il giudice ha sentenziato un daspo con obbligo di non avvicinamento per oltre un anno a suddette zone. La sentenza è arrivata dopo numerose segnalazioni e altrettanti interventi delle forze dell’ordine. Pare infatti che il soggetto agisse da anni in alcuni viali particolarmente trafficati del Capoluogo Lombardo. L'imperterrito agire dell'uomo farebbe tra l'altro intuire quanto in certe zone molto trafficate della città, il mestiere del parcheggiatore improvvisato possa rivelarsi alquanto vantaggioso. Addirittura pare che il parcheggiatore sia arrivato al punto di manomettere la colonnina per il regolare pagamento della sosta, fingendosi poi un addetto dell’amministrazione cittadina e intimando ai conducenti di versare a lui l’importo dovuto.

Sicuramente questo non sarà l’ultimo episodio in cui qualcuno, per bisogno o anche per furbizia proverà ad estorcere una mancia piazzandosi davanti al veicolo e indicando il parcheggio con fare trafelato e l’aria di chi sta svolgendo un servizio necesario al cittadino, anche se in realtà  accede spesso che più che un parcheggio regolare si tratti di un campo in periferia o di una zona pubblica in cui non è assolutamente prevista la presenza di parcheggiatori.

L’auspicio è duque quello di convertire queste figure con veri professionisti, ovviamente laddove necessario, evitando quindi le solite estorsioni. Teniamo conto tra l’altro che se in italia per “parcheggiatore” si pensa generalemente a chi possiede o gestisce un’area di sosta, di norma all’estero si usa il termine inglese “car valet” che corrisponde ad un incaricato che si occupa materialmente di effettuare il parcheggio al posto del proprietario del veicolo. Al momento questa figura è in rapida espansione anche in Italia, in particolare esistono numerosi parcheggi in aeroporto con car valet e anche presso alcuni porti destinati alle crociere e ai traghetti. Un servizio particolarmente apprezzato per coloro che non possono o non voglio perdere tempo prezioso nel recarsi a parcheggiare l’auto prima di imbarcarsi.

Nei prossimi anni ci sarà sicuramente una grande espansione di questo settore anche in Italia, dal momento che i parcheggi rimangono una necessità sempre più impellente per milioni di cittadini, e il tempo per cercare parcheggio sembra essere sempre meno, tanto vale che ci sia un professionista che si occupi al posto nostro di parcheggiare, magari riportandoci il veicolo quando ne abbiamo bisogno, una fantasia che è già realtà in molti settori e che è destinata ad entrare nella vita di molti di noi. 

Commenti

Post popolari in questo blog

Il Car Valet ai tempi del Covid 19

A partire dagli inizi del 2020, quando la pandemia ha cominciato a cambiare in modo radicale le nostre vite, gli operatori che da sempre lavoravano a contatto con il pubblico non sono certo stati a guardare.  E così in poco tempo si è arrivati a strette Misure di Sicurezza al fine di arginare e possibilmente debellare i contagi, dalle mascherine chirurgiche ai guanti protettivi, occhiali, gel e spray disinfettante e molto altro.  Anche i gestori di Parcheggi si sono mossi per garantire ai clienti una sicurezza a prova di Covid. Le strutture adibite a parcheggio aeroportuale, parcheggi delle stazioni e degli scali portuali, così come silos e parcheggi cittadini, hanno tutti fatto passi da gigante per offrire la massima sicurezza al personale e ai clienti stessi.  Car Valet e Sanificazione Veicoli Ogni area di sosta è attrezzata in modo da garantire la sanificazione dei veicoli che ricevono il servizio Car Valet . Durante la sosta, il veicolo riceve un trattamento igienizzante approfondi

MyParking offre codici sconto per i parcheggi con Car Valet

MyParking, il nostro partner ufficiale offre interessanti codici sconto a chi desidera godere del pratico servizio Car Valet disponibile in tutti i principali aeroporti, porti e stazioni in Italia e in Spagna . Ti basta accedere al sito ufficiale di MyParking , registrati con la tua email ed inserisci le date di entrata e di uscita, oltre alla destinazione che vuoi raggiungere.  A questo punto scegli i parcheggi che presentano l' opzione Car Valet , come indicato nella figura sopra. Durante la procedura di iscrizione ti verrà richiesto un codice sconto , inserisci il codice  1VALET e prenota il tuo parcheggio ideale godendo dello sconto offerto da CarValet.it Ricorda che lo sconto è disponibile effettuando il pagamento online. Prima del tuo arrivo al parcheggio dovrai contattare telefonicamente gli operatori tramite il numero di telefono indicato sul voucher di prenotazione ricevuto via email da MyParking. 

Quando il Car Valet permette di risparmiare sul parcheggio

Sarà capitato anche a voi di dover prendere un aereo e non aver pensato a dove parcheggiare l'auto vicino all'aeroporto. Purtroppo sono ancora molti i viaggiatori che incappano nel banale errore di prendere il parcheggio con troppa leggerezza, soprattutto se si tratta di una sosta prolungata nei pressi di porti, aeroporti, stazioni ferroviarie e centri cittadini. Spesso pensiamo erroneamente che i parcheggi siano tutti uguali, e per questo non teniamo conto del fatto che le tariffe ed i servizi offerti potrebbero essere incredibilmente diversi tra loro, soprattutto se ci svegliamo all'ultimo momento e ci dirigiamo nei parcheggi ufficiali degli aeroporti e delle stazioni. In molti casi abbiamo la possibilità di scegliere tra numerose aree di sosta, per esempio gli aeroporti dispongono quasi sempre di comodi parcheggi privati prenotabili direttamente online. In questo modo potrete garantirvi la scelta più ampia possibile, tenendo sempre conto di prezzo, qualità del s